Skip to content

La scorta dell’antipolitica

8 gennaio 2009

Su Repubblica di oggi la brutta copia di Fausto Bertinotti, ovvero Franco Giordano, mette tutti in guardia: l’elettorato di Prc potrebbe orientarsi verso la destra di Di Pietro e per questo la sua area sta pensando a una scissione.

Andando avanti di questo passo, si scinderanno anche le singole persone: un braccio con Vendola, un occhio con Mussi, una gamba con Ferrero e i capelli con Veltroni.

In ogni caso il pericolo denunciato da Giordano c’è: in questo momento storico l’antipolitica tira. Certo, se Giordano – non più parlamentare – evitasse di chiedere la scorta al Ministero degli Interni (scorta peraltro concessa nelle scorse settimane), l’antipolitica sarebbe un po’ meno affascinante.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: