Skip to content

Credo solo a Internet

3 marzo 2009

Il mio ultimo articolo sull’Espresso.

Tra gli effetti collaterali della rivoluzione digitale e della Rete fatta dagli utenti ce n’è uno su cui forse i sociologi ancora non hanno fatto bene mente locale. Ed è il rapido trasmigrare della fiducia collettiva dalla cosiddetta ‘autorità in materia’ al tam tam di Internet, alla sfera sociale più o meno allargata in cui ci muoviamo nel Web.

E’ una storia che nasce da lontano: nel Medioevo, ad esempio, l’auctoritas era quella voce a cui si dava retta perché si pensava sapesse qualcosa in più, avesse conoscenze maggiori, soprattutto in materia religiosa; per l’uomo del XX secolo era invece il critico cinematografico, l’esperto di Borsa, il letterato di lunga data o anche – in materie più leggere – l’agente di viaggi, la giornalista di moda, il critico gastronomico. [continua…]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: